The Burning CrusadeSi sa che World of Warcraft, l’MMORPG più famoso del momento, è oramai diventato un fenomeno tra i ragazzi di tutto il mondo, ma non solo. Il successo, sicuramente è da riallacciare alla società creatrice, la Blizzard, che grazie a questa sua idea di gioco avvincente e speciale, è riuscita ad imprigionare i giocatori dentro Azeroth.

Ad oggi, se vuoi andare avanti in questo gioco di ruolo on line, è necessario acquistare le due espansioni uscite una nel 2007 e una nel 2008. Si tratta di “The Burning Crusade” e “Wrath of the Lich King“, due espansioni che danno maggiori funzioni a tutto il gioco.

Nella prima abbiamo due nuove razze, gli elfi del sangue e i Draenei, un nuovo mondo, chiamato Outland, un nuovo mestiere e soprattutto l’aumento dei livelli di gioco fino al settantesimo. Nel 2007, gli utenti furono felici di accedere in questa nuova espansione, visto che molti erano bloccati al livello 60 e non sapevano come risolvere la propria situazione all’interno del game. Poi nel 2008, la Blizzard ha dato il meglio di sè, portando in scena una nuova espansione “Wrath of The  Lich King”. Qui, l’utente potrà visitare un nuovo continente, con tante quest, nuove professioni.

L’ambientazione è posizionata su Northrend. I giocatori, come obiettivo avranno quello di sconfiggere l’esercito del Lich King. Altra new entry è l’arrivo all’ottantesimo livello, quindi tanto più gioco e avventura.

La storia continua a crescere e a darci tante nuove emozioni. Oltre al gioco, ciò che cambia in positivo è la grafica che ha raggiunto degli obiettivi davvero buoni.

Commenta!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ricevi un avviso via email se ci sono nuovi commenti dopo il tuo.