Air Show, il gioco.Amanti del volo acrobatico riscaldate i motori e toglietevi dalla testa ore e ore di tutorial per far rollare il vostro aeroplano sulla pista, perchè è arrivato Air Show della Silent Bay Studios. Il gioco, che potrete trovare su Miniclip.com altro non è che la trasposizione digitale del volo acrobatico fatta con piccoli ma potentissimi aerei a elica. Il vostro compito infatti è quello di eseguire un percorso prestabilito che vi farà compiere evoluzioni in mezzo a degli ostacoli più o meno difficili da raggirare nel minor tempo possibile. Vediamo nel dettaglio cosa ci offre il gioco.

Grafica:

I Silent Bay Studios fanno le cose sul serio e bene sopratutto, infatti tutto il gioco è totalmente in 3d, dagli aerei a tutto lo scenario con una buona qualità delle texture. Tutto questo ben di dio grafico, però non appesantisce il gioco facendolo rallentare e se pensate che state giocando a un browsergame la dice lunga.

Anche gli scenari nel loro limite, si tratta pur sempre di un gioco che si ambienta in location come porti, e rive, sono sufficientemente vari, anche se limitati, infatti gli stage sono solo 5 che vi porteranno in giro per il mondo tra, Rio de Janeiro, New York, Miami, Buenos Aires e Dubai. Possiamo dunque asserire senza dubbi che Air show passa di slancio l’esame grafico rendendolo piacevole agli occhi.

Motore del gioco:

Potremmo ricondurre tutto a semplicità e riflessi. Essendo un gioco che si basa su uno sport reale, quello del volo acrobatico, il gameplay è preso paro paro da esso, pur essendo semplificato ovviamente. Chi ha già giocato o meglio, provato a giocare a titoli per pc come Flyght Simulator sa che far partire un aereo è più o meno come far parcheggiare bene un auto a una donna al primo colpo, scherzo ovviamente.

Le pratiche noiose e sopratutto la totale assenza di musiche di sottofondo rendono a volte un po triste e frustante questo tipo di gioco, tale problema viene risolto semplicemente portando a solo 3 i tasti per comandare il vostro aeroplano più le classiche frecce direzioanli. Avremo cosi: acceleratore, un tasto dedicato al volo a “lama di coltello”per il lato destro, e uno per il lato sinistro fine.

Sarete subito catapultati nell’azione di gioco, dove da prima dovrete destreggiarvi in gincane tra ostacoli posti in mezzo al mare, poi a voli in assetti particolari che vi verranno comunicati appena prima dell ingresso dell’ ostacolo in modo da rendere tutto più gagliardo. Punti vi verranno dedotti a seconda delle infrazioni che eseguirete, come per esempio il volo sotto una certa quota o l’impatto con gli ostacoli. Tutto questo dovrete farlo nel minor tempo possibile ovviamente.

Colonna sonora:

Bè vi dirò, senza lode ne infamia, ovviamente il sound è quello rock inserito in un loop infinito, ma non vi deve abbattere tutto ciò, in quanto sarete presi quasi sempre dall’ azione di gioco e non ve ne accorgerete, anche perchè il rumore del vostro monomotore a elica sovrasterà quasi tutti i suoni.

Considerazioni finali:

Il gioco vale assolutamente il tempo di una partita approfondita, è tutto messo al posto giusto nel modo giusto tanto fa farlo sembrare una demo di un gioco vero, ho detto demo purtroppo perchè l’ unica pecca è che per un giocatore esperto dura poco, ma bisogna anche considerare che è stato creato con una filosofia da “pausa pranzo”. Il 3d non rallenta minimanete il gameplay, e non necessita di chissà che mostri di scheda grafica per farlo andare, bello anche come di consueto, la classifica globale in base al vostro punteggio, un classico di miniclips.

Se vi volete sentire dei veri top gun della pausa pranzo giocateci, non rimarrete delusi! Vai e gioca ad Air Show!

Commenta!

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ricevi un avviso via email se ci sono nuovi commenti dopo il tuo.