Sonic.Chi di voi non si ricorda di Sonic, lo splendido riccio blu supersonico?!

Fece capolino nelle case italiane insieme alla console di casa SEGA, la Sega Mega Drive. Il simpatico riccio è stato, ma per gli appassionati lo rimane tuttora, la mascotte della SEGA.

Dico “è stato” poiché la SEGA si è ritirata dal mercato di produzione e commerciale delle console nel primo anno del nuovo millennio, dedicandosi allo sviluppo di giochi multipiattaforma. Oggi, infatti, le nuove versioni di Sonic sono, solitamente, disponibili per gran parte delle console più conosciute, come la Wii, la PlayStation 3, la Xbox 360. Anche se la grafica è migliore nelle versioni per Xbox e PlayStation 3.

Ma quanto era divertente giocare a Sonic?! Per di più venne adattato anche al PC e dunque era possibile giocarci e divertirsi davvero tanto, anche per chi non possedeva la famosa console della SEGA.

Sonic raggiunse per fama anche Super Mario Bros, il grande idraulico della Nintendo. I due sono sempre stati rivali in questo campo. Se notiamo, infatti, lo stile di gioco e la visuale sono molto simili tra loro, in particolare la grafica bidimensionale, difficilmente rintracciabile nei giochi odierni. Pare che tutto segua il tridimensionale, ma giochi di questo tipo,  lo vediamo anche in questi giorni con l’uscita del nuovo Super Mario Bros (bidimensionale anch’esso) per la Nintendo Wii, hanno sempre riscontrato maggior successo a due dimensioni.

Beh, ragazzi, amici di Fantagiochi, oggi sono qui per dirvi che Sonic, il grande Sonic, è tornato! E per di più gratis!!! Lo trovate proprio qui in fondo all’articolo. La grafica risulta un poco spigolosa ma il divertimento non cambia e vedrete che proverete di nuovo le emozioni che sentivate in tempi addietro, quando Sonic era solamente il gioco del vicino. Oggi è vostro!

I comandi sono semplici ed intuitivi: con i tasti di direzione ci si muove e con la barra dello spazio si salta. Con la freccia “giù”, Sonic, dopo aver preso velocità, si chiude “a riccio”, essendolo, per sprizzare a tutta velocità!!!

Altro da dire?!

Sì…via! Alla raccolta di quanti più anelli (“ring”, l’equivalente delle monete di Super Mario) riuscirete ad accaparrarvi!

Commenta!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ricevi un avviso via email se ci sono nuovi commenti dopo il tuo.