Manic Rider.Manic Rider è il modo migliore per spezzarvi l’osso del collo rimanendo comodamente seduti davanti al vostro pc! Che dire di più? Un’esperienza unica nel genere motocross , ma leggete il resto.

Siete fanatici cultori di quei graziosi giochi di logica che tanto tempo ci incollano allo schermo del nostro pc? Ottimo, se lo siete questo gioco non fa per voi! Per Manic Rider ci vuole un’abilità non indifferente e dei riflessi fulminei per poter pilotare la vostra moto da cross che schizzerà alla velocità del suono nel percorso che si inerpica sui fianchi di una ripida montagna!

Ma perché complicarsi la vita allestendo un percorso in luoghi impervi come questo?! A voi stoici del pericolo ad oltranza non interessa! Quello che che sapete è solo che vi trovate in sella al vostro bolide a due ruote con un casco ben  calzato in testa. Vi inerpicherete con la vostra fidata motocicletta in un percorso di improbabile pericolo tra crepacci, sporgenze, rampe e altre pazzie che disseminano il terreno. Tutto sommato potrebbe apparire un giochino mediamente difficile se non fosse per la estrema sensibilità della manopola del gas, appena si accelera la moto schizza in avanti rendendo quasi impossibile rimanere in piedi.

La difficoltà maggiore resta infatti quella di dosare con cautela l’acceleratore e contemporaneamente cercare di bilanciare il pilota per non ruzzolare a terra in malo modo. Mentre procediamo possiamo effettuare spettacolari salti e acrobatici cerchi della morte che andranno ad incrementare il nostro punteggio complessivo, vi consiglio quindi di fare un pò di partite preparatorie e poi partire a palla affrontando di petto il percorso con vari cerchi della morte a tutto gas, se ci si ferma a metà strada si è spacciati! Ci si muove con i tasti direzionali, con le frecce alto e basso si accelera e decelera; con le frecce dx/sx si bilancia il pilota sulla moto.

Gioco di Motocross.L’attenzione deve quindi essere massima per tutta la durata del percorso, non avrete certo il tempo di godervi una sana boccata d’aria di montagna mentre cercate di non ruzzolare tra i terribili crepacci che siete chiamati a superare. In vostro aiuto comunque viene la mappetta in alto a destra che vi indica la vostra posizione rispetto al percorso, le piste sono corte ma vi accorgerete ben presto che è maledettamente complicato rimanere in piedi ad ogni singolo salto. Non fatevi intimorire però, mi raccomando “casco allacciato e prudenza sempre” recitava un celebre tormentone, anche se qui la prudenza è un optional! Buon divertimento, trovate il gioco qui sotto.

Commenta!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ricevi un avviso via email se ci sono nuovi commenti dopo il tuo.