Homefront, videogioco per ps3.Una nuova prossima uscita nel mondo di PS3 ed un nuovo articolo nel regno di Fantagiochi.

Homefront, la prossima uscita per la console di casa Sony vi porterà in un’America assediata da forze straniere e sotto una fortissima pressione militare, ma al contempo tanto grintosa nel voler ribellarsi all’invasore, lottando in una resistenza che vi vedrà protagonisti.

Sarete catapultati nell’anno 2027. Nel futuro, sì. Ma in un futuro imminente. La situazione è quanto mai critica. Tutto il mondo è scosso e molestato da una crisi energetica che ha messo ko, una dopo l’altra, le singole economie dei paesi. La forza nemica che vuole invadere e conquistare gli Stati Uniti d’America è quella della Corea del Nord. Ma la resistenza è viva. E siete voi protagonisti di essa.

Vi troverete a combattere battaglie, per la vittoria di una vera e propria guerra civile, contro i nemici, in ogni dove. Ogni luogo, che prima era vitale e denso di relazioni sociali ed economiche per la vita del paese, ora è teatro di guerra, di lotta, di sconfitte e di vittorie.

Il tutto sarà giocabile in modalità single player ed in modalità multiplayer, ovviamente.

Colui che ha ideato la storia e la trama di questo videogioco è un grandissimo regista hollywoodiano. Il sodalizio tra il cinema e i videogiochi, che paiono sempre più legati grazie ai giganti passi che la tecnologia compie nel mondo dell’elaborazione grafica e del 3d, prosegue e si diffonde sempre più, in particolare quando si tratta di realizzare dei videogiochi “catastrofici” e “tragici”.

Il regista hollywoodiano di cui stiamo parlando è John Milius. Bravi, proprio lui. Sceneggiatore di Apocalypse Now (il cui regista fu Francis Ford Coppola) e regista del meno famoso, ma pur sempre di grande rilevanza, film intitolato “Red Dawn” (in italiano, Alba Rossa).

Direi che le premesse per un videogioco da urlo di sono tutto.

Ciò che rimane da fare ora, è l’attesa della sua uscita ufficiale in Europa: 11 marzo 2011.

Veramente una cosa in più da poter fare ci sarebbe, ed è prenotarlo ora! 🙂

Prima di lasciarvi non posso omettere la mia consueta raccomandazione: la violenza stia sempre fuori dal mondo reale, non portiamola mai nella verità, ma solo nel virtuale, altrimenti, lasciamo perdere anche il virtuale, se questa si tramuta in reale!

Assodato ciò, e fatte le nostre scelte sempre per il bene comune (quello vero!), possiamo procedere.

Intanto godetevi il trailer e…

[youtube HC_OqpPAxn8]

qui il sito ufficiale!

Commenta!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ricevi un avviso via email se ci sono nuovi commenti dopo il tuo.