Playmobil Pirati.Per tutti i fan della Playmobil, il marchio di giocattoli reso celebre negli Anni Ottanta dai suoi pupazzetti di plastica super accessoriati, è possibile finalmente poter tornare a giocare con i personaggi ideati dalla casa tedesca sui propri dispositivi mobile.

E’ infatti disponibile, sia per i possessori di iPhone e iPad, che per coloro che sono dotati di smartphone con sistema operativo Android, un nuovo titolo videoludico basato sui personaggi creati dall’omonima casa tedesca. Il gioco in questione è Playmobil Pirati e ripropone, in chiave scanzonata e divertente, i simpatici mini-personaggi con cui giocavamo da bambini in una delle loro versioni più amate: vale a dire quella dei pirati pronti a mille avventure fra scenari esotici e isole tropicali.

Come ogni avventura di pirati e bucanieri degna di questo nome, anche le vicende di “Playmobil Pirati” sono ambientate nei dintorni di un’isola caraibica nella quale vengono trasposti digitalmente i diversi personaggi e le costruzioni (locande, edifici, accampamenti, porti, piccoli vascelli da assaltare e immensi galeoni pirateschi) con cui hanno giocato i bambini di tutto il mondo.

Concepito e sviluppato da Gameloft, “Playmobil Pirati” è un gioco che mescola al suo interno diverse componenti: si alternano infatti fasi strategiche tipiche degli RTS (costruire e gestire il proprio villaggio, approntare fortificazioni per difendersi, reclutare e addestrare la ciurma con cui salpare alla volta dei Sette Mari) a sequenze di carattere action (duelli, assalti) fino a piccoli mini-giochi (puzzle di difficoltà crescente, prove di abilità) da completare per poter proseguire nell’avventura tra una missione e l’altra.

All’interno dei quasi cento livelli in cui è strutturato il gioco, tutti rigorosamente realizzati e animati in 3D per rendere giustizia all’art design dei coloratissimi pupazzetti, ci troveremo a guidare l’assalto a un galeone nemico, cercare tesori nascosti su isole misteriose, affrontare duelli all’arma bianca col nemico di turno e così via, potendo giocare con tutti i personaggi e utilizzando tutti i gadget che hanno reso celebre la serie di giocattoli. Solo dopo aver completato tutti gli schemi di gioco e aver raccolto quanti più bonus possibili, potremo finalmente arrivare allo scontro finale dove incontreremo il nostro storico nemico, ossia il temibile pirata Barbanera.

Come detto, “Playmobil Pirati” può essere giocato gratuitamente da tutti i possessori di iPhone, iPad e di smartphone che utilizzano la tecnologia Android: basta andare sui relativi app-store di iTunes o Google Play ed installarlo sul proprio dispositivo. Esiste inoltre una pagina Facebook di supporto, appositamente creata dagli sviluppatori, per aumentare la longevità del titolo e riunire la comunità dei giocatori di “Playmobil Pirati”. In questo modo i diversi utenti possono scambiarsi regali e altri ‘items’ tra di loro oltre a sfidarsi a vicenda in una miriade di mini-giochi.

Infine, pur essendo giocabile in modalità ‘free’, il titolo di Gameloft prevede anche alcune applicazioni disponibili a pagamento per accedere a determinate sezioni o poter usufruire di quegli elementi che, comunemente, vengono distribuiti tramite il sistema ‘in-app purchase’.

[youtube sOyaUKacQdg 700]

Commenta!

2 COMMENTI

  1. Hispaniola cosa serve ???
    Grazie
    Scusate forse non è il posto giusto
    Ma non riesco a trovare nessuno che mi risponda
    Grazie ancora

  2. Scusate
    Forse è il posto sbagliato ma qualcuno riesce a dirmi cosa bisogna fare quando fai visita all’isola hispaniola???
    Grazie

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ricevi un avviso via email se ci sono nuovi commenti dopo il tuo.