my singing monsters

Il Panorama giochi di Facebook è oltremodo popolato da creature di ogni tipo che si spartiscono attività di ogni genere all’interno di gameplay più variegati. In questo caso ci troveremo alle prese di una vera a propria ‘sessione vocale’ all’interno di background dall’aspetto quantomeno esotico in cui protagonisti avremo degli improbabili mostri colorati, ognuno con la sua dote naturale per un particolare elemento dell’espressione musicale. Sto parlando di My Singing Monsters, un gioco molto simpatico e originale che ci permetterà di posizionare e allevare i nostri mostriciattoli canterini all’interno di tante isole dall’aspetto fantastico.

Il gioco si presenta in versione multi-piattaforma prodotto dalla Big Blue Bubble e che vanta anche un proprio sito ufficiale, che potete consultare per info e news a riguardo. Come premesso troviamo My Singing Monsters gratuitamente sia in versione Facebook che mobile i Android e iOS. La caratteristica che subito salta all’occhio è di certo l’originalità su cui si sviluppa il titolo. All’inizio della partita ci troveremo nella prima isola, dovremo acquistare subito il primo “uovo” di mostro pronto per essere covato sotto una comoda lampada riscaldante.

Le uova andranno sempre acquistate al proprio prezzo nell’apposito store di gioco. Una volta schiuso l’uovo potremo posizionare nella schermata il nostro nuovo mostro canterino che subito inizierà a esercitare la sua arte. Il primo mostro disponibile è il Nogging, una specie di tamburo roccioso vivente che farà da base ritmica alle creature che seguiranno. Ogni mostro andrà quindi sfamato, previo acquisto della relativa Bakery (la pasticceria), con torte e pasticcini che andranno a preservare in salute il nostro amico. A seguire troveremo altri mostri come il Mammot e Joe Jemmer.

Il ritmo del gioco come di consueto è scandito dalle immancabili ‘missioni’ che ci diranno cosa fare per guadagnare sia in termini di denaro che in punti esperienza. Salendo di livello potremo sbloccare sempre nuove creature e aggiungere ‘corpo’ alla melodia eseguita per poi poter passare alle schermate successive. Dovremo inoltre popolare le nostre isole di nuove costruzioni e decorazioni che renderanno più felici i nostri mostri e ne incrementeranno le prestazioni artistiche. Potremo inoltre guadagnare monete direttamente dalle creature cliccando su di esse dopo un certo lasso di tempo. Molto utili saranno i Diamanti che ci permetteranno di accelerare i lavori di costruzione degli edifici e la covata delle uova. Un gioco molto divertente anche nella sua versione mobile.

Unica pecca, nella versione Facebook, è stata la stabilità grafica. In alcuni frangenti il gioco infatti tende a crashare miseramente proprio mentre stiamo acquistando un nuovo mostro o piazzando un edificio. I comandi sono molto intuitivi anche se un po rallentati per i motivi sopra esposti. Ciò non toglie che My Singing Monsters è forse uno dei giochi più originali del panorama presente in quanto a giochi-social e ci farà spendere un bel po di tempo davanti allo schermo. Il consiglio quindi non può non essere quello di provarlo subito! Fateci sapere se vi è piaciuto! Di seguito trovate tutti i link del caso … Buon gioco a tutti! 😉

My Singing Monsters su Facebook

My Singing Monsters per Android

My Singing Monsters per iOS

CONDIVIDI
Appassionato di videogiochi, meglio se gratuiti ;)

Commenta!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ricevi un avviso via email se ci sono nuovi commenti dopo il tuo.