Dopo mesi di vociferare, ormai le aspettative riguardo un nuovo headset marchiato Google vanno scemando.

daydream1

L’idea iniziale era quella di realizzare un visore per la realtà virtuale completamente autonomo, che non necessitasse di nessun tipo di supporto, né pc né mobile, per cui l’azienda di Mountain View pare stesse creando un sistema operativo apposito diverso da Android.

Ma poi esistono i rumors, c’è chi dice che Google abbia abbandonato completamente il progetto e chi invece insiste nel dire che è stato solo messo da parte per concentrare al meglio le forze su Daydream; altri ancora sostengono che tutto il progetto sia stato accantonato finchè anche lo sviluppo del visore Daydream VR non sarà completato, staremo a vedere ma crediamo fermamente che l’azienda leader nel settore dei sistemi operativi mobile con Android, possa stupirci e tirare fuori dal cilindro grandi cose.

Non esistono ancora smentite o conferme ufficiali da parte di Google quindi presumibilmente il sogno di essere “dentro” le app preferite si farà realtà come promesso proprio questo autunno.

 

Commenta!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ricevi un avviso via email se ci sono nuovi commenti dopo il tuo.