Jurrassic Park Builder: Guida e consigli

Guida a Jurassic Park Builder.

Jurassic Park Builder è un’avvincente gioco a carattere gestionale uscito per dispositivi mobili e che ora troviamo anche su Facebook. Anche qui sta riscuotendo un grande successo di pubblico quindi noi di Fantagiochi abbiamo deciso di redigere una breve guida rapida per introdurre i giocatori al gioco.

In Jurassic Park Builder potremo costruire il nostro parco dei divertimento che avrà come attrazione tanti dinosauri. Dovremo quindi occuparci della loro sopravvivenza e della gestione di tutto il resto del parco compreso il cibo per i nostri dinosauri. La presente guida vuole essere riassuntiva pertanto non copre tutti gli aspetti di gioco ma le dinamiche principali che stanno alla base del gameplay.

Buona lettura ….

Scopo del gioco

Lo scopo del gioco in Jurassic Park Builder è quello di costruire e mantenere un intero parco tematico dedicato ai dinosauri di ogni specie. Dovremo dedicarci a varie attività, come procurare il cibo ai dinosauri, costruire nuovi habitat , gestire le ricerche di nuove specie, costruire nuove strade e così via … Ovviamente il tutto è finalizzato a incrementare il nostro budget al fine di arricchire il parco con sempre nuove attrazioni giurassiche.

Giocare a Jurassic Park Builder è oggi ancora più divertente grazie alla completa localizzazione del gioco anche in lingua italiana. Ma andiamo per ordine …

Incominciando a giocare

Partendo dalla schermata di gioco principale potremo partire con l’analisi dei comandi e delle barre importanti ai fini del gioco. La parte superiore dello schermo è occupata dagli indicatori di risorse e dall’indicatore di livello.

Qui troveremo in maniera schematizzata le risorse di cui disponiamo. L’indicatore LV indica appunto il nostro attuale livello. L’indicatore con la fogliolina indica il nostro punteggio di cibo vegetale. Quello con la bistecca indica la quantità di carne. Poi abbiamo gli indicatori delle monete e delle banconote.

Utilizzare le risorse

jurassic builder: triceratopoI nostri dinosauri per sopravvivere avranno bisogno di essere regolarmente nutriti. Essi si dividono in dinosauri erbivori e carnivori. Scopriremo se un dinosauro necessita di cibo se, selezionandolo, la casellina “SFAMA” sarà accesa. Da qui potremo osservare se il dinosauro necessita di carne o di erbe e il relativo costo in monete.

Una volta sfamato il livello del singolo dinosauro aumenterà. Il progresso è esemplificato nella barra che, selezionando il dinosauro, comparirà sulla destra. Aumentando di livello il dinosauro renderà più soldi e ci garantiremo quindi maggiori introiti.

Nella barra del livello dell’esemplare troviamo inoltre l’ammontare in monete che guadagneremo e il lasso di tempo relativo. Per esempio qui abbiamo un Triceratopo di 5° livello che ci rende 141 monete ogni 5 minuti.

Come ottenere il cibo

Per recuperare il cibo dovremo affidarci ai due porti che si trovano all’inizio nella parte inferiore della mappa di gioco. Essi sono: il porto delle erbe e il porto della carne. Per poter essere utilizzati i porti devono essere prima attivati, operazione che richiedere un certo dispendio di monete.

JPB: Porto delle erbe e della carne.

Una volta attivati i porti incominciano ad arrivare merci, carne o erbe che siano. Nel nostro caso utili a sfamare i nostri esemplari di dinosauri.

Barra delle opzioni

La barra delle opzioni è quella che compare ogni volta che clicchiamo su un’esemplare o su un elemento piazzato sulla mappa di gioco. La barra indica tutte le possibili azioni che possiamo eseguire sull’elemento. Nel caso di un dinosauro possiamo ad esempio sfamarlo, raccogliere le rendite relative all’esemplare, venderlo o spostarlo.

Nel caso di edifici ci indicherà di attivarli o altre opzioni di gioco.

Creare nuove specie

JPB: Dinosauro nuova specie.In Jurassic Park Builder si presuppone che il nostro parco debba crescere costantemente e svilupparsi. Per fare questo dovremo seguire e terminare gli obiettivi proposti, che compaiono sul lato sinistro dello schermo. Lo sviluppo va a pari passo con la scoperta di nuove specie e con l’espansione fisica del parco.

Per realizzare nuove specie di dinosauri dovremo scoprire nuovi minerali di ambra. Essi possono essere trovati nel momento in cui ci espanderemo, ovvero useremo il bulldozer per abbattere gli alberi in un zona e poi andremo a ripulirla.

Una volta trovato un nuovo minerale di ambra dovrà essere sottoposto ad analisi nel laboratorio. L’analisi si esegue superando tre o più fasi di analisi. Ognuna delle fasi costerà un certo ammontare in monete. Naturalmente più avanzeremo nel gioco più le scoperte che faremo saranno importanti, quindi analisi più costose.

Una volta che avremo superato tutti gli step di analisi sarà scoperta una nuova specie che potrà essere inserita nel nostro parco.

A questo punto basterà andare al mercato, selezionare la nuova specie e piazzarla assieme al suo habitat all’interno del parco previo pagamento di un’ulteriore quota in monete o banconote.

Il Mercato

Il Mercato rappresenta lo Store del gioco. Qui potremo trovare un sacco di cose da acquistare suddivise per categorie. Qui troviamo anche i dinosauri acquistati e quelli ancora da scoprire.

Le schede sono suddivise in Risorse, Dinosauri, Decorazioni, Edifici.

Conclusioni

Per il momento amici è tutto! Jurassic Park Builder è davvero un gran gioco, molto vasto e con tante opzioni disponibili per ampliare a vostro piacimento il gioco. Spero che questa infarinata generale vi sia servita! In particolar modo a chi è poco avvezzo ai gestionali come questo Buona fortuna a tutti e buon gioco!

Commenta!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ricevi un avviso via email se ci sono nuovi commenti dopo il tuo.