Papa Pear Saga Guida

Guida Papa Pear Saga.

Papa Pear Saga è un gioco di grande successoo su Facebook con ben 5 milioni di utenti attivi in continua crescita. Il gioco è dotato di un notevole appeal grafico e sonoro molto ricercato che di certo aumenta il coinvolgimento all’interno di un gameplay molto divertente.

Anche se si tratta di un titolo caratterizzato da un gameplay abbastanza semplice e intuitivo abbiamo deciso comunque di redigere questa breve guida rapida utile in special modo a chi si approccia per la prima volta a un casual game come questo.

Protagonisti di Papa Pear Saga sono i simpatici pisellini verdi che vengono sparati a tutta potenza fuori da cannone che si trova nella parte superiore dello schermo. Per chiarezza nel corso della guida chiameremo questi piselli: “palline”.

Scopo del gioco

Lo scopo primario del gioco è quello di raggiungere gli obiettivi impostati per il livello. Andando avanti con i livelli gli obiettivi saranno molteplici. Per esempio al primo livello gli obiettivi sono quelli di accendere tutti i barili e di ottenere 1200 punti. Ad ogni livello cambieranno gli obiettivi, fate quindi sempre ben attenzione all’obiettivo corrente prima di iniziare un livello!

I Barili

Per barili si intendono i contenitori colorati posti in fondo alla schermata. Quando l’obiettivo per il livello indica di “accendere tutti i barili” significa che dobbiamo lanciare almeno una pallina all’interno del barile.

Una volta che il barile ha ricevuto la pallina diventerà colorato. Anche se a prima vista l’obiettivo di centrare i barili può sembrare banale andando avanti troveremo barili chiusi che dovranno essere aperti con 2 o più rimbalzi di una pallina.

Totalizzare punti

Un ulteriore obiettivo al’interno di uno schema è quello di totalizzare un quantitativo minimo di punteggio (per es: 1200 punti). Totalizzeremo punti grazie ai rimbalzi delle nostre palline contro i fruttini sparsi per lo schermo.

Alcuni moltiplicatori (i pallini con il segno x) faranno duplicare o triplicare questo punteggio di rimbalzo. In linea di massima comunque più rimbalzi otterremo meglio sarà. Otterremo punti aggiuntivi anche dalle palline rimaste nel cannone al termine del livello che verranno conteggiati alla fine dello stesso.

Tra un livello e un altro

Tra uno schema e un altro varrà visualizzata la mappa dove potremo decidere se continuare con il successivo livello o rigiocare lo stesso o a uno più indietro per totalizzare più punti o per aggiudicarci più stelline.

Nella mappa potremo visualizzare le stelline ottenute per ogni livello e un’icona che fa da anteprima a quello che sarà l’obiettivo del livello stesso.

Papa Pear Saga: Mappa.

La barra superiore

Negli indicatori della parte superiore dello schermo troviamo alcune informazioni veloci molto utili come veloce colpo d’occhio durante la partita.

Cuore: Il cuore indica le nostre vite a disposizione. Se non supereremo un obiettivo con le palline utili per il livello avremo perso e perderemo una vita.

Lingotti: I lingotti d’oro servono per compiere acquisti speciali come comprare un certo numero di palline quando perdiamo una vita, oppure per utilizzare un Booster specifico. Possiamo comprare lingotti con soldi veri cliccando sull’iconcina con il +.

Obiettivi: La terza icona indica il numero progressivo di elementi obiettivo che abbiamo raggiunto. Questa icona cambia a seconda dell’obiettivo dello schema. Se per esempio l’obiettivo è quello di aggiudicarsi 100 carote l’icona presenterà una carota.

Barra delle stelline: A destra troviamo la barra che indica l’avanzamento utile per aggiudicarsi le stelline gialle.

Booster

I Booster sono speciali palline che incontreremo giocando i livello e che servono ad amplificare degli effetti del gioco. Per esempio abbiamo il moltiplicatore, il divisorio, la palla di fuoco e tanti altri. Man mano che avanzeremo con il gioco incontreremo Booster sempre nuovi e diversi. Per sbloccare i Booster dovremo aggiudicarci quante più stelline gialle possibile. Per attivare un Booster basterà colpirlo con una delle palline sparate.

Conclusioni

Bene la guida introduttiva è terminata. Ora avete tutte le info necessarie per poter iniziare con questo divertentissimo gioco e unirvi alla già folta schiera di appassionati! Tutto quello che dovete fare è entrare su Facebook e iniziare!

Se avete problemi con il gioco provate anche i nostri trucchi per Papa Pear Saga! Buona fortuna!

Commenta!

14 COMMENTI

  1. Il totalizzatore punti del livello 570 , come comincio il gioco conta all’infinito perchè? questo sul cellulare. Al computer sono bloccata al numero 550

  2. sono arrivata al livello 555 e vorrei sapere se il gioco continua oppure è un problema mio. grazie.

  3. Vorrei sapere perché’ arrivata al 53 livello, sebbene l’ ho superato x quattro volte di seguito nn mi fa andare avanti. Penso siccome nn ho mai comprato nulla e ho superato tutti i livelli da sola sia un modo x farmi comprare. È’ una vergogna smetterò di giocarci vorrei una risposta

  4. al livello 153 bisogna usare 6 pin papa di fuoco,qualcuno può spiegarmi come si fanno a costruirli.il livello te ne da 2 gli altri 4 non riesco a formarli.

  5. Sono al livello 477, Il gioco mi piace ma a volte diventa antipatico perchè se ti manca solo un obbiettivo ti induce a comperare dei boster e inoltre non regala nulla ed è meno economico rispetto ad altri giochi. Credo che smetterò di giocarci e inoltre non compero più nulla.

  6. Salve, Io sto’ giocando al 283 livello,ma la pallina va’ piano, come si procede per fare aquistare velocita’ alla pallina? grazie

  7. chi mi sa spiegare perché se ricevo delle vite in regalo e non le uso mi spariscono?

  8. mi sto stancando per che non mi fa più andare avanti ,anche se ho superato il livello già da 2 settimane .

  9. io vorrei che il gioco papa perar saga si possa giocare non solo su facebok ma anche in un sito normale di giochi, così sarebbe per tutti

  10. Ciao Giuseppe, ancora l’app mobile di Papa Pear Saga non è stata sviluppata, attendiamo notizie 😉

LASCIA UN COMMENTO

Ricevi un avviso via email se ci sono nuovi commenti dopo il tuo.