ALVO un altro zombie shooter su Quest

Salve amici e amiche del VR  oggi recensiremo Alvo gioco uscito per il visore quest 2 da circa due anni e sebbene abbia avuto un lancio leggermente difficile, da quel momento diverse patch e aggiornamenti hanno perfezionato il frenetico sparatutto militare, anche se, per non togliere nulla al gioco, c’è molta concorrenza per questa tipologia di giochi, abbiamo  Pavlov Shack, Contractors, Onward e molti altri tutti in lizza per la nostra attenzione sui multiplayer a tema militare e con Alvo ora in quel mix, è il momento di capire se è capace di reggere il  confronto con alcuni di questi titoli leggendari e vedere se può non solo soddisfare ma anche superare la concorrenza.

GIOCO

Alvo attualmente offre fino a 4 modalità di gioco separate, Team Deathmatch, Cerca e distruggi, Deathmatch e Zombi. La modalità “Zombies” può essere giocata da solo o con un massimo di altri 3 amici in tre diverse mappe e ti mette in un’azione in stile orda contro zombi sempre più letali. Al termine di ogni partita multiplayer, i giocatori vengono messi davanti a una schermata di voto in cui è possibile scegliere la mappa successiva su cui giocare.

COMANDI

Quest 2 consente controlli VR “corretti” sebbene gli sviluppatori abbiano scelto di offrire un mix di schemi di controllo che mi ha richiesto del tempo per abituarmi. Il movimento è standard per un FPS. Sono incluse una miriade di opzioni di comfort per soddisfare coloro che ne hanno bisogno (nessun teletrasporto), anche se alcune meccaniche come ricaricare e lanciare granate sono un po’ diverse in quanto ibridano le ricariche manuali e la pressione di pulsanti.  Il lancio di granate richiederà un po’ di tempo per essere capito bene, poiché dovrai afferrare la granata sul petto con la tua mano secondaria, dopodiché apparirà un arco di lancio che ti consentirà di scegliere con precisione dove vuoi che vada, una volta che sei soddisfatto della sua traiettoria, devi fare un movimento di lancio per lanciarla.

ARMI

Gli equipaggiamenti si possono modificare a proprio piacimento e possono essere cambiati in caso di morte durante una partita. Questi equipaggiamenti includono non solo opzioni di armi, skin e accessori, ma anche la scelta di 3 tipi di granate, vantaggi e opzioni di serie di uccisioni che dovranno essere sbloccate salendo di livello e acquisendo abbastanza denaro. Ciò si riduce tutto a  uno sparatutto militare dal ritmo serrato con una discreta selezione di opzioni per personalizzare i tuoi equipaggiamenti che richiede un bel po’ di tempo di gioco per essere sbloccato, assicurando che coloro che vogliono le cose buone dovranno faticare per ottenerle .

GRAFICA

Il gioco non ha affatto un brutto aspetto alla luce del giorno, ma la mancanza di illuminazione dinamica e ombre rovinano l’esperienza dell’ immersività visiva facendone emergere i limiti.Le impostazioni notturne sembrano semplicemente migliori in gran parte perché l’illuminazione ambientale nasconde le carenze del gioco quando si tratta di texture e design ambientale. Le animazioni dei personaggi, d’altra parte, sembrano buone senza troppi problemi, così come le armi.Il design del suono è un po’ carente, con i menu e le schermate di caricamento con una musica intensa per farti entrare nell’atmosfera di combattimento. Le armi suonano tutte bene, ma parte dell’audio 3D può essere confuso, specialmente quando vengono richiamate serie di uccisioni con droni, cani e artiglieria che sono davvero difficili da individuare con l’audio e a volte risulta fuorviante. Per la maggior parte l’audio è buono ma potrebbe richiedere una messa a punto.

CONSIDERAZIONE FINALE

Alvo si è dimostrato un gioco buono fruibile niente di nuovo però e quindi si perde nella mischia dei tanti Fps .Neanche la mod zombie riesce a intrattenere per un lungo periodo perché dopo poco diventa ripetitiva e alla fine annoia. La modalità deathmatch è buona non soffre di carenze o rallentamenti ma è tutto li, rimane un gioco molto arcade (passatemi il termine) come tanti altri ormai nella piattaforme quindi non riesce nella missione di brillare rispetto alla concorrenza.

VOTO 6,5

 

 

recensione di Paolox89x

Articolo precedenteThe Walking Dead: Saint & Sinners
Articolo successivoContractors – in arrivo SHOWDOWN il nuovo battle royale

Commenta!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments